Le Grave di Papadopoli
Testimonianze particolari

Dopo aver tanto parlato dei gravariòi in generale e dei loro modi di vivere la vita, ci si deve ora soffermare sulle testimonianze di singoli gravariòi e anche di persone che, vivendo con loro e nel loro ambiente, ne hanno acquisito gli umori e i costumi.

E’ importante ascoltare anche ciascuna di queste voci, perché ogni esperienza è sempre unica e irripetibile e non potrebbe mai essere confusa con il generale andamento della vita comunitaria; e, inoltre, nella sua unicità e originalità, tale esperienza è rivelatrice di qualcosa che mai potrebbe essere conosciuto in altro modo: questo qualcosa è appunto la scoperta e la comprensione di un vivere le Grave mai prima sperimentato.

Come i testimoni di un momento storico riescono a renderne solo parzialmente l’atmosfera, ma nello stesso tempo riescono a renderla più vivida per noi che ascoltiamo, così anche i testimoni delle Grave ci danno solo parziali illuminazioni della loro vita nelle Grave, ma queste riescono ugualmente a farci capire qualcosa in più di quell’ambiente e di quelle passioni che in esso si sono manifestate.